Garda Trentino e Valle di Ledro - Madonna di Campiglio, Pinzolo e Val Rendena: le tue vacanze in Trentino Alto Adige

Il lago di Garda al tramonto da MalcesineÈ l’ambiente ideale per chi ama la vacanza attiva, ma anche il relax tra lago e montagna
Il clima mite, la dolcezza dell’ambiente mediterraneo che incornicia il lago e la bellezza delle imponenti montagne che ne fanno da sfondo sono le principali peculiarità che caratterizzano l’area dell’Alto Garda. Verso ovest, fra il Chiese e il Garda, il regno verde azzurro e riservato della Valle di Ledro.

Il vento qui è il vero protagonista, capace di generare grandi emozioni. Battuto da un’ottimale brezza (l’Ora) il Lago di Garda trentino è forte polo di attrazione per gli appassionati di vela e windsurf. Regate e competizioni internazionali si svolgono in questa cornice, dotata di porto turistico e attrezzati circoli sportivi. Il lago è frequentato anche da canoisti e subacquei. Le spiagge balneari del Lago e le crociere che lo percorrono sono amate invece da chi cerca il piacere del relax e dei panorami unici.

Le possibilità di vacanza attiva si estendono all’entroterra, con itinerari di trekking e mountain bike. Inoltre l´Alto Garda è una delle mete preferite dai free climber: le pareti a strapiombo sul Lago sono eccezionali palestre per l’arrampicata libera.

La vicina Valle di Ledro e l’omonimo lago, uno dei più puliti del Trentino, attrae gli amanti della vacanza in camping o appartamento. Da visitare, il Museo delle Palafitte. Oltre 200 km di percorsi su strade ciclabili, forestali e militari permettono invece di conoscere la valle su due ruote: Tremalzo è infatti una delle mete più ambite per gli appassionati di mountain bike.

Eventi artistici e culturali innovativi vivacizzano le serate di chi soggiorna in quest’area del Trentino.

 

Inverno

Clima dolce anche d’inverno, ideale per vacanze di benessere e relax, tra lago e montagna

Il clima temperato anche d’inverno grazie alla presenza del Lago di Garda, la dolcezza dell’ambiente mediterraneo che lo incorniciano e la bellezza delle imponenti montagne che fanno da sfondo, sono le principali qualità che contraddistinguono l’area. Verso ovest, fra il Chiese e il Garda, il regno verde azzurro e riservato della Valle di Ledro.

In inverno, ed in particolare a Natale, il Garda Trentino diventa un luogo da fiaba, che incanta con la magia del paesaggio, le prelibatezze enogastronomiche e i mercatini. È la meta perfetta per chi cerca tranquillità e benessere, in una terra che offre interessanti proposte culturali e artistiche, importante sede di congressi ed eventi innovativi. Qui la cucina mediterranea incontra i sapori lacustri e il gusto di montagna. Tra le eccellenze l’olio extravergine d’oliva e i vini trentini.

Anche la storia ha lasciato le sue testimonianze: i numerosi castelli della zona, gli edifici ed i monumenti di valore artistico e architettonico. Il villaggio palafitticolo di Molina di Ledro, sulla sponda dell´omonimo lago, viene fatto risalire a duemila anni prima di Cristo e costituisce un prezioso patrimonio archeologico custodito nel vicino museo (aperto tra marzo e novembre).

 

Madonna di Campiglio, Pinzolo e Val Rendena

Madonna di CampiglioNel Parco Naturale Adamello Brenta vacanze in scenari unici con infrastrutture di primo livello
Tante le proposte turistiche della Val Rendena, con Pinzolo e Madonna di Campiglio meraviglia morfologica circondato nel Parco Naturale Adamello Brenta, la più vasta area protetta trentina. Ad ovest gli imponenti gruppi granitici dell’Adamello e della Presanella, con la selvaggia Val Genova e le spettacolari cascate del Nardis e ad est le meravigliose Dolomiti di Brenta.

Principale stazione dell’area, Madonna di Campiglio ha scoperto fin dall’Ottocento la propria attitudine turistica e mantiene oggi intatto il suo fascino. A Pinzolo, moderna cittadina di origini medievali con testimonianze di architettura e d’arte religiosa come le opere dei Baschenis, si concentra la ricettività turistca della Val Rendena, che presenta, lungo il fondovalle del Sarca e la ciclabile, le sorprendenti valli laterali e i caratteristici paesi. Gli impianti sportivi sono di classe: campi da calcio e da gioco, stadio del ghiaccio, piscina e palestre.

Dolomiti di Brenta Bike offre itinerari scelti per la mountain bike, alla portata di ciclisti amatoriali e famiglie, ma capaci di appagare anche gli sportivi allenati. Per chi preferisce il trekking, numerose sono le possibilità di raggiungere i rifugi in quota, con percorsi fino a 150 km, dai più semplici alle ferrate, sulle via più classiche dell’escursionismo dolomitico. Il golf si pratica ai Golf club di Campo Carlo Magno e di Rendena.

 

Inverno

Un comprensorio sciistico all’avanguardia teatro di competizioni ed eventi internazionali

Madonna di Campiglio, Pinzolo e la Val Rendena sono tesori naturalistici e morfologici tutelati dal Parco Naturale Adamello-Brenta, la più vasta area protetta della regione. La cornice è spettacolare come le piste tracciate sui fianchi delle montagne alla vista dell’Adamello e delle Dolomiti di Brenta.

Madonna di Campiglio, stazione invernale rinomata a livello internazionale, centro di una delle più importanti e attrezzate ski area italiane, mantiene intatto il suo storico fascino. Offre oltre 60 km di piste e impianti di risalita all’avanguardia che la collegano con l’area di Folgarida-Marilleva ugualmente vasta (Skirama Dolomiti Adamello Brenta).

Ad altri 26 km di piste, sul Dos del Sabion, si accede da Pinzolo. In entrambe le stazioni è possibile anche praticare snow board, sci di fondo, sci-alpinismo, camminate con le racchette da neve, pattinaggio.

La capacità ricettiva è vasta e diversificata, l’attenzione offerta ai bambini e i servizi per il benessere e la sicurezza degli ospiti al massimo livello. Gli altri paesi della Rendena completano l'offerta anche dal punto di vista dell'enogastronomia e delle tipicità della cultura locale.